Home SecondiCarne Bocconcini di capriolo al marsala e funghi porcini su crema di carote
Bocconcini di capriolo al marsala e funghi porcini su crema di carote

Bocconcini di capriolo al marsala e funghi porcini su crema di carote

Bocconcini di capriolo al marsala e funghi porcini su crema di carote

Stampa
Persone: 4 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:

INGREDIENTI

500 gr. di bocconcini di capriolo
300 gr. di funghi porcini
10 carote di medie dimensioni
un goccio di vino marsala
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.
peperoncino macinato q.b. (facoltativo)
fiori edibili (facoltativo)

ISTRUZIONI

Cominciare lavando le carote, quindi tagliare le estremità e pelarle.
Cuocerle intere o a pezzetti a vapore per circa 30 minuti in modo che siano belle morbide.

Nel frattempo tagliare la carne di capriolo a bocconcini di piccole dimensioni, prestando attenzione che non rimangano ossicini.

Prendere una padella antiaderente e far rosolare della cipolla o dello scalogno assieme a dell’olio extravergine di oliva.
Dopo un paio di minuti aggiungere i bocconcini di capriolo e far sigillare la carne a fuoco vivo per un altro paio di minuti.
Versare un goccio di marsala e far sfumare il vino per altri tre o quattro minuti.
Quindi aggiungere acqua e abbassare la fiamma.
Lasciare cuocere per circa 50 minuti a fuoco lento, poichè la carne di dovrà ammorbidire.

Mentre la carne sta cuocendo passare a preparare i funghi.
Lavarli e pulirli, quindi tagliarli a pezzetti di dimensioni simili ai bocconcini di capriolo.
Metterli sul fuoco in un’altra padella e farli cuocere a fuoco medio per 10-15 minuti.

Una volta aver impostato la cottura di carne e funghi dedicarsi alla preparazione della crema di carote.
Tagliare le carote cotte a vapore a pezzi piccoli, qualora non lo abbiate fatto già prima della cottura.
Quindi metterle nel bicchiere del frullatore a immersione, aggiungere l’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e una bella spolverata di peperoncino macinato.
L’uso del peperoncino macinato è facoltativo, ma servirà a stemperare la dolcezza delle carote.
Frullare bene il tutto in modo da ottenere una crema fluida, se necessario aggiungere un po’ di acqua calda per diluire la crema.

Infine impiattare partendo dalla crema di carote sul fondo del piatto.
Adagiare poi sopra i bocconcini di capriolo e dei pezzetti di fungo porcino in modo da creare un disegno circolare.

NOTE

Guarnire utilizzando dei fiori edibili che andranno ad aggiungere ulteriore colore al vostro piatto.