Home Contorni Sformato di spinaci e patate

Sformato di spinaci e patate

Sformato di spinaci e patate

Stampa
Persone: 6

INGREDIENTI

800 gr spinaci crudi (2 palline spinaci cotti)
300 gr patate
4 uova
2 cucchiai parmigiano grattugiato
1 noce burro (oppure 2 cucchiai olio d’oliva extra vergine)
1 spicchio aglio

Besciamella:
2 cucchiai farina 00
30 gr burro
500 ml latte
1 pizzico noce moscata
sale e pepe

ISTRUZIONI

Pulite gli spinaci e lavateli più volte in abbondante acqua. Fateli appassire senza condimento, con la sola acqua di sgocciolatura, in una casseruola con il coperchio a fuoco moderato. Quando gli spinaci sono pronti, scolateli, lasciateli intiepidire e poi strizzateli leggermente tra le mani. Tritateli grossolanamente con la mezzaluna. Fateli insaporire in padella con una noce di burro e uno spicchio di aglio. Salate e pepate.

Sbucciate le patate e fatele lessare. Schiacciatele ancora calde con lo schiacciapatate.

Preparate la besciamella: fate sciogliere a fuoco moderato il burro in un pentolino di media grandezza. Unite la farina e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando il composto prende una leggera colorazione dorata. A questo punto aggiungete poco alla volta il latte bollente e mescolate piuttosto energicamente.
Quando avete terminato il latte e quando i grumi si sono tutti sciolti, salate, pepate e insaporite con una grattugiata di noce moscata. Fate cuocere la salsa ancora per una decina di minuti sempre rimestando con il cucchiaio per evitare che attacchi sul fondo.

Mettete in una ciotola gli spinaci, le patate schiacciate, la besciamella, il parmigiano grattugiato e i rossi d’uovo. Mescolate e correggete eventualmente di sale.

Montate gli albumi a neve ed uniteli al composto. Mescolate delicatamente con un cucchiaio lavorando dal basso verso l’alto.

Versate il composto in uno stampo imburrato e ricoperto di pane grattato. Livellate la superficie del composto. Spolverate leggermente con il pane grattato ed infornate e forno caldo a 180° per 45 minuti circa.

A cottura ultimata, togliete lo stampo dal forno e lasciate intiepidire lo sformato prima di capovolgere lo stampo sul piatto da portata per la fuoriuscita dello sformato.

NOTE

Per facilitare la fuoriuscita dello sformato dallo stampo, è consigliabile rivestire le pareti dello stampo con della carta da forno inumidita nell’acqua e spennellata di olio. Per ragioni dietetiche si può benissimo sostituire il burro con l’olio d’oliva extra vergine sia nella preparazione della besciamella che nella ripassata degli spinaci in padella. Se utilizzate uno stampo a ciambella potete servire lo sformato con una fonduta o con delle polpettine presentate al centro dello sformato.