Home AntipastiPanificati Strudel salato con radicchio, speck, patate, asiago e provola affumicata
Strudel salato con radicchio, speck, patate, asiago e provola affumicata

Strudel salato con radicchio, speck, patate, asiago e provola affumicata

Strudel salato con radicchio, speck, patate, asiago e provola affumicata

Stampa
Persone: 4 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:

INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia
300 gr. di radicchio
100 gr. di speck affettato
2 patate medie
100 gr. di asiago
100 gr. di provola affumicata
olio extravergine d’oliva q.b.
semi di sesamo e papavero q.b.
sale e pepe q.b.

ISTRUZIONI

Cominciare la preparazione della ricetta lavando le patate.
Quindi lessarle, farle intiepidire e tagliarle a fette di medio spessore da circa mezzo centimetro. Salarle e tenerle da parte.

Passare poi al lavaggio e alla pulizia del radicchio, quindi tagliarlo in maniera grossolana.

Versare in una padella antiaderente un filo di olio extravergine d’oliva e versare poi il radicchio. Salare e pepare e far cuocere a fiamma vivace circa cinque minuti abbondanti.

Tagliare poi il formaggio a dadini, sia l’asiago che la provola affumicata.

Aprire quindi il rotolo di pasta sfoglia e farcirlo con le fette di speck nella parte centrale. Lasciare dello spazio vicino ai bordi esterni.
Disporre poi, sopra lo speck, uno strato di patate a fette, uno di radicchio stufato e infine il formaggio a dadini.

Arrotolare poi la pasta sfoglia farcita a forma di strudel, sigillare bene i bordi in modo che non si apra in cottura. Quindi disporlo su una teglia foderata di carta da forno.
Praticare alcuni tagli sulla parte superiore dello strudel, spennellare con l’olio extravergine di oliva (o con dell’uovo sbattuto) e cospargere con semi di sesamo o papavero.

Preriscaldare il forno ventilato a 200°, cuocere per 10 minuti circa e poi abbassare la temperatura a 180° e continuare la cottura per altri 20 minuti circa.

Sfornare infine lo strudel e servire in tavola ben caldo.